Società del Tarabuso


Vai ai contenuti

Vita Associativa



Momenti di Aggregazione

La Società del Tarabuso non organizza solo escursioni finalizzate all’osservazione delle varie specie di uccelli, ma propone ai propri associati o simpatizzanti altri momenti di aggregazione. Sono ormai divenuti tradizionali occasioni d’incontro La “Cena delle Ajucche” e “La Serata delle Dolci Diapositive”.
Il primo appuntamento ha luogo nel corso del mese di Maggio ed è un gradito momento a carattere gastronomico, che vede riuniti gli amici del Tarabuso presso una trattoria tipica del Canavese (ogni anno però un locale diverso) per gustare la celebre “Zuppa di Ajucche”, autentico vanto della cucina della terra canavesana, piatto preparato con saporite e sopraffini erbe di montagna.
L’incontro “Dolci Diapositive” ha invece luogo verso la metà di Novembre, ed è una serata dedicata alla visione di diapositive di soggetto ornitologico.
A presentare le proprie immagini sono stati nel corso dei vari anni i soci Raimondo Fulcheri (Gli uccelli del Biellese e del Canavese), Luciano Ughetto e l’amico Giovanni Rege (Avifauna africana), Niki Scala (Fauna della Sardegna), e i simpatizzanti Angelo Opezzo ( Collage di una vita di fotografo naturalistico), Gianni Conca (Gli uccelli del Nord Europa) e Daniele Reteuna (Fauna e ambienti della Spagna e della Grecia), il Presidente Ilario e la socia Gabriella Malusardi (DigitALI E PIUME, collage di fotografie, di varie specie dell'avifauna, in formato digitale), l'amica ligure Gabriella Motta, specializzata nella tecnica del digiscoping (Il paleartico attraverso il digiscoping), il "team Varanger", ovvero i soci coniugi Pesando-Ughetto, famiglia Ghione e Ilario Manfredo (Finlandia e Penisola di Varanger, viaggio nel grande Nord), l'amico Paolo Casali (presentazioni di foto digitali di specie dell'avifanuna europea e africana), e in ultimo nell'anno 2009 il collaudato equipaggio coniugi Pesando-Ughetto e famiglia Malusardi (con Bubo scadiacus e aves svariatus, viaggio alla ricerca del mitico Gufo delle Nevi all'isola di Texel-Paesi Bassi), cui si sono aggiunti Ilario Manfredo e Andrea Gilardi per la seconda proiezione (Spagna:Extremadura e Pirenei, aves-toros en migraciones), e a novembre 2010 è stato di nuovo protagonista l'amico Gianni Conca con le sue foto dalla Turchia e dall'Islanda.
Al termine della proiezione ogni anno ha luogo “La Gara del dolce ornitologico”.
Ovvero i partecipanti presentano ai convenuti una loro creazione di alta pasticceria, di chiaro ed inequivocabile soggetto ornitologico.
Una giuria quindi decreta il dolce vincitore, in base ai requisiti di estetica, presentazione, realizzazione e attinenza ornitologica.
A conclusione del tutto, tali composizioni dolciarie vengono (ovviamente) distribuite al pubblico per il rituale ricevimento in onore del relatore della serata.






Assemblea dei Soci

Altro momento molto importante per la Società del Tarabuso è la convocazione dell’Assemblea Annuale Ordinaria dei Soci.
Essa si svolge di norma in prossimità delle feste natalizie.
Oltre ad essere un momento di verifica e valutazione delle attività svolte nei mesi precedenti è pure l’occasione per proporre all’attenzione dei soci le nuove linee di intervento programmatico dell’anno a seguire.
Nel corso di tale assemblea, ai sensi dello Statuto Societario, viene eletto il Consiglio Direttivo della Società del Tarabuso, che ha il compito di organizzare e coordinare le attività del sodalizio.
Ha inoltre luogo in tale occasione la tradizionale Cena sociale degli auguri, nonché la “Gara di birdwatching”, singolare tenzone in cui i partecipanti devono indovinare, per potersi accaparrare i prestigiosi premi in palio, i nomi delle varie specie di volatili le cui immagini vengono proposte dalla giuria tramite proiezione di diapositive








Torna ai contenuti | Torna al menu